Notizie
Ufficio Stampa - 25/09/2017
Il patrono d’Abruzzo si è fermato a Montorio, che lo ricorda con la 4^ Festa di San Gabriele

MONTORIO AL VOMANO – Nel fine settimana a Montorio al Vomano torna la Festa di San Gabriele, con un ricco programma di intrattenimento che animerà via Settembrini.

“Questa rievocazione per la comunità montoriese ha un significato profondo - spiega l’assessore alla Cultura del Comune di Montorio, Alfonso Di Silvestro – perché, come riportato nell’aneddoto dell’arciprete Fioravante D’Ascanio, il patrono d’Abruzzo, mentre era diretto da Pieve Torina ad Isola per continuare il corso di teologia, si fermò nel 1859 a Montorio. Una lunga sosta che portò il santo ad attraversare le principali via del paese, a fermarsi in una taverna e poi alla storica chiesa dei Capuccini, dove venne apposta una lapide commemorativa, e sempre in ricordo di questo evento fu eretta la chiesetta intitolata al santo presso il ponte Piermarini, sulla via che porta ad Isola del Gran Sasso”.

“Abbiamo riportato in auge la storica festa quattro anni fa, dopo un’interruzione durata 26 anni – spiega Albino Valerii, presidente dell’associazione “San Gabriele” -. Sarà l’occasione per rivivere le tradizioni di uno storico quartiere, con spettacoli, eventi sportivi, musica, animazione per grandi e bambini a partire dalla rievocazione “Li jiuch de na vodde”, dedicata ai giochi di una volta”.

IL PROGRAMMA. Si comincia venerdì 22 settembre alle ore 19 con “Il Santo arriva alla Costa della Luna”. Sabato 23 alle ore 11 “Il santo raggiunge via Piccone”, dove partirà poi per la processione, che si terrà alle ore 15 alla presenza delle autorità civili e religiose, delle associazioni e con l’accompagnamento banda Città di Montorio. A seguire la Santa Messa. Alle 16.30 intrattenimento con la rievocazione dei “giochi di una volta”: campana, corsa coi sacchi, tiro alla fune, ruba bandiera, corsa con la carriola, gara di spaghetti ecc. e animazione del cabarettista Stellina. Alle 21 la Compagnia dei Folli presenta il suo spettacolo “Incanto”. Dalle 22 alle 24 dj set; inoltre musica folk itinerante con il gruppo “Chille che sone e cante”.

Il programma di domenica 24 prevede alle ore 9 l’inizio del torneo di calcio balilla “umano” nel piazzale PneusWorld. Alle ore 11 arrivo della settima Biciclettata montoriese. Alle 11.15 la messa. Alle 11.45 l’aperitivo con le cinquecento a cura del “Club 500 Vomano”. Alle 13 pausa pranzo con possibilità di gustare (anche a cena) le specialità tipiche nei locali di via Settembrini, Alle ore 15 inizia il torneo di briscola. Dalle 15 saranno riproposti i giochi di una volta realizzati in legno dall’associazione San Rustico Vicus di Basciano. Alle 15.30 giochi di abilità per adulti e bambini. Alle 18 le premiazioni del torneo di calcio balilla. Alle ore 19 ci sarà la gara di spaghetti a chiusura della manifestazione. L’intera giornata sarà animata dalla musica folk itinerante della band “Amici del Vomano”.




Cambia lingua


Cerca nel sito



Informativa Cookie
Amministrazione trasparente

Federbim

Fatturazione Elettronica PA

Albo Pretorio

Pec



Web Mail



14
14
14657
22203